Domenica 05 Luglio 2009

F1; Congresso Ebraico Mondiale: Ecclestone se ne deve andare

New York, 5 lug. (Ap) - Il Congresso Ebraico Mondiale ha chiesto le dimissioni di Bernie Ecclestone, patron del Mondiale di Formula 1. Ieri Ecclestone in una intervista concessa al Times aveva detto che Adolf Hitler "ha fatto delle buone cose" e che la democrazia "non ha fatto buone cose in diverse nazioni, questa inclusa", ha aggiunto riferendosi all'Inghilterra. In un comunicato stampa diffuso oggi da Ronald Lauder, presidente del Congresso Ebraico, si dice che Ecclestone non è nella condizione per guidare la Formula 1 e si chiede ai team del Mondiale, ai piloti e ai paesi che ospitano i Gran Premi di sospendere la collaborazione con chi del circus iridato detiene in effetti i diritti commerciali.

CAW

© riproduzione riservata