Venerdì 07 Agosto 2009

Pil/ Ocse: Per Italia e Francia già segnali di ripresa

Roma, 7 ago. (Apcom) - Per Italia e Francia i segni di una ripresa dell'economia ci sono già. E' quanto emerge dai dati del superindice di giugno diffusi dall'Ocse . La crescita del superindice è più forte in Italia, dove l'indicatore è cresciuto di 4,8 punti su base annuale a 103,3 punti, mentre in Francia è salito di 2,7 punti a 101,6 punti. Rispetto al mese di maggio, l'indicatore è aumentato di 2,2 punti per Roma e di 1,4 punti per Parigi. "I segni di ripresa sono più forti in Italia e Francia" mentre "Canada, Germania, Stati Uniti, Regno Unito, Cina e India hanno chiaramente raggiunto un livello stabile" osserva l'Ocse. Berlusconi, in una conferenza stampa, ha così commentato la notizia: "L'Ocse dice che l'Italia è la prima in Europa per segni di ripresa" e questa "è una buona notizia che va nella direzione della fiducia che io insisto bisogna avere per uscire presto dalla crisi". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi.

Cep

© riproduzione riservata