Martedì 25 Agosto 2009

Champions/Fiorentina-Sporting,Prandelli:Conta solo passare turno

Roma, 25 ago. (Apcom) - Una Fiorentina che scenda in campo "per giocare bene" e che contro lo Sporting Lisbona dovrà pensare "solo alla gara, alla partita, al risultato": è la ricetta che l'allenatore viola Cesare Prandelli ha pensato per centrare il primo obiettivo stagionale, la qualificazione al tabellone principale della Champions League. Domani sera al Franchi i viola partiranno dal vantaggio del 2-2 colto la settimana scorsa a Lisbona nell'andata del playoff qualificazione, l'ultimo preliminare del torneo. "Non dovremo essere passivi e far palleggiare lo Sporting, dovremo esser compatti e aggressivi", ha detto oggi Prandelli in conferenza stampa. "Voglio solo vedere una Fiorentina più brillante contro un'avversaria che ha un'esperienza nettamente superiore alla nostra. E' importantissimo passare il turno, indipendentemente dal risultato. Noi dobbiamo essere concentrati sul risultato, non mi fido dello Sporting che ha tanti giocatori tecnici". Prandelli ha poi evitato di commentare l'arrivo del difensore Lorenzo De Silvestri dalla Lazio e le parole del direttore sportivo Pantaleo Corvino, che ha dichiarato "chiuso" il mercato viola. "Con gare così importanti, non voglio pensare ad altro", ha detto Prandelli.

CAW

© riproduzione riservata