Giovedì 27 Agosto 2009

Su Facebook gruppo leghisti invita a 'Torturare gli immigrati'

Roma, 27 ago. (Apcom) - Un manifesto con il simbolo della Lega e sotto la scritta "Immigrati clandestini, torturarli è legittima difesa". E' quanto denuncia Walter Veltroni, riferendosi all'iniziativa di uno dei tanti gruppi che popolano Facebook. Sul popolare social network, infatti, il gruppo 'Lega Nord Mirano' ha scelto come sua 'icona' il classico 'logo' leghista di Albero da Giussano con sotto la scritta incriminata. "Stamattina aprendo Facebook - sottolinea Veltroni - ho visto una email inviatami da un`amica di Brescia. E`la foto che la sezione di Mirano della Lega Nord usa come immagine di profilo. E` Io credo che questo sia inaccettabile". "E`contrario ad ogni forma di civiltà - osserva Veltroni -, prima ancora che alla nostra storia e alla nostra tradizione di emigranti. Chiederò al ministro degli Interni Maroni di adoperarsi perché venga immediatamente cancellato".

red

© riproduzione riservata