Mercoledì 02 Settembre 2009

Terremoti/ Scossa in Indonesia: 7 morti, revocato allarme tsunami

Giacarta, 2 set. (Apcom) - Un violento terremoto di magnitudo 7,4 sulla scala Richter ha colpito questa mattina l'ovest dell'isola indonesiana di Giava, provocando sette vittime e distruggendo decine di edifici. Numerose le scene di panico tra la popolazione. Il bilancio potrebbe aggravarsi nelle prossime ore: mentre le autorità locali hanno fatto sapere, infatti, che risulta ancora molto difficile mettersi in contatto con le zone interessate dal sisma. La scossa è stata registrata alle 14.55 locali, le 9.55 italiane, ad almeno 200 chilometri a sud della capitale Giacarta, a una profondità di 63 chilometri. L'Agenzia indonesiana di meteorologia e geofisica ha prima lanciato e poi revocato un allarme tsunami. "C'è stata un'onda anomala al largo di Tasikmalaya, ma era di un'altezza di 20 centimetri, dunque insignificante", ha spiegato Suharjono, responsabile tecnico dell'Agenzia. Proprio il villaggio di Tasikmalaya sembra essere quello maggiormente colpito dal sisma: "decine di edifici sono crollati", secondo il responsabile dell'Unità di crisi del ministero della Sanità, Rustam Pakaya. A Batu Karas, una città costiera dell'ovest, "la gente ha abbandonato precipitosamente le abitazioni" e "alcune case e la moschea hanno subito danni", ha testimoniato Dorus Susanto, che lavora alla reception di un hotel. "La terra ha tremato per oltre un minuto. Da sette anni lavoro qui e non ho mai avvertito una scossa così forte", ha commentato Dhani Yahya, dipendente della Mercedes a Giacarta. Uffici e centri commerciali sono stati evacuati nei quindici minuti successivi al sisma. "E' stato impressionante. La terra tremava, la gente urlava. Mi sono tolto le scarpe e sono corso via per uscire all'aperto", ha detto Rini, uno studente di 18 anni che faceva acquisti in un grande centro commerciale della capitale. L'Indonesia è situata sull'anello di fuoco del Pacifico, dove si trovano le principali placche continentali responsabili delle attività vulcaniche e sismiche. Nel 2006 una scossa di terremoto di magnitudo 7,7 sulla scala Richter in Indonesia provocò uno tsunami sulle coste meridionali dell'isola di Giava facendo 596 vittime. (con fonte Afp)

Coa

© riproduzione riservata