Venerdì 16 Ottobre 2009

Afghanistan,Times insiste:Italia pagò talebani.L'ira di Frattini

Roma, 16 ott. (Apcom) - Il Times insiste, il governo italiano si indigna. A dispetto della minaccia di querela arrivata da Roma, dopo le insinuazioni sui presunti pagamenti ai talebani da parte dei servizi segreti italiani, il Times torna oggi ad accusare l'Italia: "sappiamo che le forze italiane hanno pagato i ribelli a Sarobi in modo da non essere attaccati. Abbiamo informazioni su accordi simili da parte dei soldati italiani anche nella provincia occidentale di Herat, "riferisce il giornale, citando una fonte dell'esercito afgano. Il ministro degli Esteri Franco Frattini, che ha parlato oggi a lungo con il collega afgano Spanta, ha ribadito ribadito l'assoluta falsità ed offensività delle accuse rivolte contro l'Italia dal quotidiano inglese. Il capo della diplomazia afgana ha detto che il governo afgano stesso provvederà quanto prima a smentirle pubblicamente. Intanto Parigi ha fatto sapere di non avere alcun dubbio sulla validità della smentita di Roma. "Non serve rimettere in discussione la parola del governo italiano. Le autorità italiane hanno già risposto. La loro risposta è sufficiente, non c'è bisogno di una nuova richiesta" di chiarimenti, ha detto il ministro della Difesa Hervé Morin.

Coa

© riproduzione riservata