Venerdì 23 Gennaio 2009

Belgio; Un belga di 20 anni è l'assassino dell'asilo nido

Bruxelles, 23 gen. (Apcom) - L'assassino dell'asilo nido di Derdemonde è un giovane belga di 20 anni, originario della regione (le fiandre), e non è evaso da un centro psichiatrico, né era sotto gli effetti dell'alcool o di stupefacenti quando ha fatto irruzione nella scuola, uccidendo due bambini e una donna e ferendo altre 12 persone, di cui 10 bambini. Lo ha precisato in serata il procuratore di Derdemonde, Christian Du Four, smentendo le voci che da questo pomeriggio si andavano diffondendo sull'autore del massacro, che sarà incriminato di triplice omicidio e tentato omicidio. L'arma del delitto è stata ritrovata: si tratta di un grande coltello lungo circa 30 centimetri, ha precisato il procuratore, mentre non è ancora chiaro il movente. Dei 12 feriti, tutti operati a causa delle numerose coltellate ricevute, nessuno sembra essere più in pericolo di vita.

Cep

© riproduzione riservata