Giovedì 29 Gennaio 2009

Camera Usa: ok al piano per l'economia da 819 miliardi dollari

New York, 29 gen. (Apcom) - La Camera dei deputati ha approvato il piano di stimoli da 819 mliardi di dollari messo a punto dal governo di Barack Obama per rilanciare l'economia americana e tre milioni di posti di lavoro nei prossimi due anni. La manovra prevede un aumento delle spese federali di 544 miliardi di dollari e sgravi fiscali per 275 miliardi di dollari di cui beneficeranno famiglie e aziende. Il piano è stato approvato con 244 voti favorevoli e 188 contrari. Il pacchetto di stimoli all'economia americana prevede un insieme di investimenti in infrastrutture, scuole ed energie rinnovabili, e ampie agevolazioni fiscali. Sono inclusi anche stanziamenti in favore di poveri e disoccupati. Barack Obama ha espresso soddisfazione per il via libera della Camera al piano di stimoli all'economia da 819 miliardi di dollari. Il presidente degli Stati Uniti però si augura che la misura, respinta in blocco dal partito repubblicano, venga perfezionata prima di diventare legge. "Il piano adesso passa in Senato, e mi auguro che il pacchetto continui ad essere migliorato prima che finisca sulla mia scrivania per la firma", ha detto Obama. "Quello che dobbiamo fare è conciliare le differenze dei partiti". Nessun esponente del partito repubblicano ha votato in favore del pacchetto di stimoli. Una sconfitta per Obama che aveva lavorato personalmente per ottenere il loro appoggio.

Tom

© riproduzione riservata