Venerdì 30 Gennaio 2009

Camorra; Arrestato latitante Cantile, vicino a Giuseppe Setola

Roma, 30 gen. (Apcom) - I carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Caserta hanno catturato oggi pomeriggio il latitante Giuseppe Cantile, 37enne di Aversa, detto 'Pepp 'o russo', affiliato al clan camorristico dei casalesi, ricercato da più di un anno poiché colpito da provvedimento restrittivo emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Napoli che gli aveva unificato più pene da scontare per associazione per delinquere di tipo mafioso ed estorsione fino ad un cumulo di 1 anno e 8 mesi. I militari lo hanno trovato in un`abitazione a Casaluce, in provincia di Caserta, in via Filippo Turati. Cantile era affiliato prima al gruppo facente capo a Francesco Biondino (ormai da tempo detenuto, ndr.) ed era ora ritenuto vicino alla fazione di Giuseppe Setola, con il ruolo di collettore delle estorsioni sulla città di Aversa. Il proprietario dell`abitazione, Antonio Liccardo 38enne, è stato arrestato in flagranza per il reato di favoreggiamento.

Sav

© riproduzione riservata