Giovedì 23 Aprile 2009

Cina; Parata a Qingdao, Pechino mette in mostra la forza navale

Roma, 23 apr. (Apcom) - La Cina ha organizzato oggi un'imponente parata militare per celebrare il 60esimo anniversario della sua Marina e, secondo gli analisti, per dimostrare quanto abbia sviluppato la sua potenza navale. Alla parata, organizzata nel porto della città di Qingdao, prenderanno parte almeno uno dei nuovi sottomarini nucleari cinesi e 21 navi straniere provenienti da 14 paesi diversi, tra cui Francia, Stati Uniti e Russia. Il cacciatorpediniere Shijiazhuang ha sfilato con a bordo il presidente cinese Hu Jintao che ha voluto rassicurare il mondo affermando che non ha importanza quanto si svilupperà la forza militare cinese perché il suo Paese "non va in cerca dell'egemonia". In tutto 25 navi e 31 velivoli della Marina dell'esercito del popolo della liberazione hanno preso parte all'evento. Insieme al presidente Hu, sul cacciatorpediniere Shijiazhuang, erano presenti anche gli ufficiali di 30 nazioni a cui è stata data la possibilità di visitare anhce un sottomarino e un ospedale navale. L'ufficiale della Marina britannica Ollie Hucker, scrive la Bbc, ha detto di essere rimasto impressionato da ciò che ha visto. La Marina cinese partecipa come quella di altri paesi alla lotta alla pirateria e al terrorismo nel Golfo di Aden, al largo delle coste somale.

Chb

© riproduzione riservata