Venerdì 30 Gennaio 2009

Davos, Al Gore: crisi non rallenti lotta ai cambiamenti climatici

Davos, 30 gen. (Apcom) - Un appello per non abbandonare la lotta contro il riscaldamento globale in tempi di crisi economica è stato lanciato oggi dall'ex vicepresidente statunitense e premio Nobel Al Gore dal World Economic Forum di Davos, Svizzera. Abbiamo bisogno di un accordo sul clima quest'anno e non il prossimo" ha detto Gore facendo riferimento al vertice Onu di Copenhagen che si terrà alla fine dell'anno. Gore ha poi espresso ottimismo a proposito della nuova amministrazione di Washington e ha chiamato Barack Obama "la persona più ambientalista di tutta l'aula" dopo il via libera al piano di salvataggio dell'economia Usa da 819 miliardi che prevede consistenti finanziamenti al settore ambientalista. "Senz'altro la crisi finanziaria sta rendendo la situazione molto più complicata" ha ammesso poi il responsabile delle Nazioni Unite per i cambiamenti climatici Yvo de Boer". Il primo ministro danese, che ospiterà il summit di Copenhagen, ha auspicato un'intesa tra le nazioni sulla riduzione delle emissioni di gas serra entro 50 per cento entro il 2050.

Bfr

© riproduzione riservata

Tags