Giovedì 29 Gennaio 2009

Di Pietro: Non ho accusato Napolitano, tra noi nessun conflitto

Roma, 29 gen. (Apcom) - Lotta alla mafia, ai criminali e "massimo rispetto per il Capo dello Stato": lo afferma Antonio Di Pietro in un'intervista all''Unità'. "Questà è l'Italia dei valori e guai a chi prova a giocare con le mie parole". "Il silenzio è un comportamento mafioso", ha detto Di Pietro in piazza. "E lo ribadisco", afferma il leader Idv. "Ma non tiriamo per la giacchetta il Presidente della Repubblica. Io non ho offeso Napolitano bensì ho ripetuto il sacrosanto appello dell'Associazione vittime di mafia che vedono con dolore e preoccupazione il silenzio che c'è nella lotta alla mafia". Nessun conflitto col Colle? "Non esiste un conflitto tra l'Idv e il Capo dello Stato. Il conflitto c'è tra l'Idv e chi fa le leggi che impediscono ai magistrati di fare il proprio lavoro". Parlerà con Napolitano? "Non ho offeso il presidente e non c'è nulla da chiarire".

Ska

© riproduzione riservata