Mercoledì 28 Gennaio 2009

Di Pietro; Quirinale: Espressioni pretestuose e offensive

Roma, 28 gen. (Apcom) - Il Quirinale interviene con una nota per rispondere alle critiche avanzate dal leader dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, nei confronti del capo dello Stato, Giorgio Napolitano, accusato di "silenzio mafioso". La Presidenza della Repubblica - si legge nel comunicato - è totalmente estranea alla vicenda dello striscione nella manifestazione svoltasi oggi in Piazza Farnese a Roma a cui fa riferimento l'on. Di Pietro. Del tutto pretestuose - si osserva - sono comunque da considerare le offensive espressioni usate dallo stesso on. Di Pietro per contestare presunti 'silenzi' del Capo dello Stato, le cui prese di posizione avvengono nella scrupolosa osservanza delle prerogative che la Costituzione gli attribuisce.

Red/Bac

© riproduzione riservata