Venerdì 23 Gennaio 2009

Facebook, monito del Papa: "il rischio e' isolarsi"

Città del Vaticano, 23 gen. (Apcom) - Il Papa mette in guardia dal rischio di "banalizzare" il concetto di amicizia nelle "reti sociali digitali" come Facebook o Myspace. "Il concetto di amicizia ha goduto di un rinnovato rilancio nel vocabolario delle reti sociali digitali emerse negli ultimi anni", scrive Benedetto XVI nel messaggio per la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali dedicato al tema 'Nuove tecnologie, nuove relazioni. Promuovere una cultura di rispetto, di dialogo, di amicizia'. "Tale concetto è una delle più nobili conquiste della cultura umana. Nelle nostre amicizie e attraverso di esse cresciamo e ci sviluppiamo come esseri umani. Proprio per questo la vera amicizia è stata da sempre ritenuta una delle ricchezze più grandi di cui l`essere umano possa disporre. Per questo motivo occorre essere attenti a non banalizzare il concetto e l`esperienza dell`amicizia. Sarebbe triste se il nostro desiderio di sostenere e sviluppare on-line le amicizie si realizzasse a spese della disponibilità per la famiglia, per i vicini e per coloro che si incontrano nella realtà di ogni giorno, sul posto di lavoro, a scuola, nel tempo libero. Quando, infatti, il desiderio di connessione virtuale diventa ossessivo, la conseguenza è che la persona si isola, interrompendo la reale interazione sociale. Ciò finisce per disturbare anche i modelli di riposo, di silenzio e di riflessione necessari per un sano sviluppo umano".

Ska

© riproduzione riservata

Tags