Venerdì 30 Gennaio 2009

Giustizia; Carbone: Crisi evidente,superarla non e' impossibile

Roma, 30 gen. (Apcom) - La crisi della giustizia "è sotto gli occhi di tutti". Superarla è difficile, ma non impossibile: non bisogna cedere allo sconforto. E' la constatazione da cui il primo presidente della Cassazione, Vincenzo Carbone, parte per trarre le conclusioni della sua relazione all'inaugurazione dell'anno giudiziario. Di questa crisi, dice, sono state esaminate "le molteplici cause, interne e esterne, ma al tempo stesso si è tentato di individuare le difficili, ma non impossibili, strade da percorrere per il suo superamento. Non impossibili - ha insistito Carbone - perché di alcune vitali strade si è indicato anche un inizio di sperimentazione e i frutti che questa ha dato. Tanto basta - conclude - per non cedere allo sconforto e per proseguire alla via intrapresa".

Nav/Gic/Ral

© riproduzione riservata