Sabato 31 Gennaio 2009

Google in tilt per mezz'ora, disperazione in rete

Roma, 31 gen. (Apcom) - Spesso accade che ci rendiamo conto di quanto ci siano diventate necessarie certe cose soltanto quando ci vengono a mancare. Un inconveniente dalla natura e l'origine ancora imprecisate ha bloccato per un periodo circoscritto tra la mezz'ora ai quaranta minuti il motore di ricerca Google, il più usato dagli internauti di tutto il mondo, gettando nel panico gli utenti e intasando i siti di informazione sulla gestione e la riparazione dei software. Nel periodo di interruzione del servizio, nel pomeriggio di oggi, gli utenti che inserivano nella pagina d'apertura di Google un dato per compiere una ricerca in rete, compariva per tutta risposta una pagina nella quale si avvertiva che il sito richiesto "può contenere materiale pericoloso". Il panico si è diffuso immediatamente fra gli utenti della rete, è rimbalzato sui blog e ha mandato in tilt anche molti siti dedicati alla lotta contro i virus informatici, sovraccarichi di richieste d'informazioni. Il "guasto" - sulla cui natura non si hanno precise informazioni - è stato risolto dopo meno di tre quarti d'ora e Google ha ripreso a funzionare normalmente.

Cep

© riproduzione riservata