Venerdì 30 Gennaio 2009

Immigrati; Schifani: Indispensabile assoluto rispetto legalita'

Roma, 30 gen. (Apcom) - Non bisogna discriminare gli immigrati che vivono in Italia, "ma la tolleranza e l'accoglienza degli stranieri deve necessariamente essere accompagnata da comportamenti coerenti: il rispetto della legalità, delle nostre tradizioni e della nostra cultura costituisce presupposto indispensabile per una civile convivenza". E' il monito del presidente del Senato, Renato Schifani, intervenuto in Aula in occasione della celebrazione, alla presenza di alcune rappresentanze di studenti italiani, del 60esimo anniversario della Dichiarazione dei diritti umani. "Rispetto della legge - ha aggiunto la seconda carica dello Stato - significa che non devono più verificarsi gravissimi fatti, come quelli purtroppo recentemente accaduti a Guidonia, di altissimo allarme sociale, che possono ingenerare nella collettività sentimenti di paura e di insicurezza e quindi di avversione. Occorre che chi entra nel nostro Paese vi abiti nell'assoluto rispetto della legalità; schegge di razzismo e intolleranza contro stranieri, comportamenti che condanniamo, sono, a volte, il frutto di azioni illegali di pochi immigrati".

Grb

© riproduzione riservata