Mercoledì 28 Gennaio 2009

Lazio; Acilia, appartamenti-lager: fermati 11 nordafricani

Roma, 28 gen. (Apcom) - Cinque mini-tuguri di circa 30 metri quadri affittati per 600 euro mensili abitati ciascuno da otto a dieci persone. E' quanto hanno scoperto ad Acilia, in via Molteni, una quindicina di agenti del XIII gruppo della polizia municipale. Durante le ricerche di un pirata della strada, già identificato in un egiziano, che il 17 gennaio ha causato un incidente con feriti ed è fuggito a bordo di un'auto, gli agenti hanno fatto irruzione nell'appartamento che l'uomo divide con alcuni suoi connazionali. Quattro di loro sprovvisti di permesso di soggiorno sono stati identificati, mentre uno è stato arrestato per inottemperanza a un precedente decreto di espulsione. Nel corso dell'operazione sono stati fermati undici nordafricani, nei confronti dei quali sono attive le procedure di identificazione. Il proprietario dell'intera struttura, un italiano, sarà denunciato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Al vaglio della polizia municipale anche la regolarità del contratto di locazione e l'agibilità dei locali.

Red/Gtz

© riproduzione riservata