Giovedì 29 Gennaio 2009

M.O.;Solana:Entro 25 febbraio spero accordo politico palestinesi

Bruxelles, 29 gen. (Apcom) - Il responsabile Ue per la Politica estera, Javier Solana, spera che "entro il 4-5 febbraio possa esserci un cessate il fuoco e entro il 24-25 febbraio un accordo più politico fra i palestinesi". Nel corso di un convegno al Parlamento europeo sulle relazioni Ue-Usa, Solana, di ritorno dal viaggio in Medio Oriente, ha osservato come il "cessate il fuoco di una settimana è scaduto ormai da due giorni e ci sia ora l'intenzione di trovare un accordo sul cessate il fuoco di un anno". Solana ha sottolineato come questo sia necessario "per avviare la ricostruzione di Gaza" e ha messo in evidenza come i valichi "non siano ancora aperti" e come "ci sia la speranza che nei prossimi giorni ci sia una soluzione" poichè "la piena apertura dei valichi è molto, molto importante", soprattutto quello di Rafah, dove l'Ue è pronta a contribuire alle attività di sorveglianza. "Supponiamo che ci sia un cessate il fuoco e un accordo tra i palestinesi oltre all'apertura di Rafah con il nostro contributo. Se tutte queste cose vanno bene - ha sottolineato Solana - ci sarà la possibilità di un accordo fra palestinesi anche su quando fare le elezioni. la riconciliazione tra Gaza e la Cisgiordania nei termini proposti da Abu Mazen è qualcosa che dobbiamo spingere".

Mar/Ral

© riproduzione riservata