Lunedì 11 Maggio 2009

Mafia, 37 arresti a Palermo per estorsioni a commercianti

Milano, 11 mag. (Apcom) - La Squadra mobile di Palermo ha eseguito oggi 37 provvedimenti, fermi di polizia giudiziaria e ordinanze di custodia cautelare, nei confronti di esponenti di clan mafiosi dei mandamenti di Brancaccio e Portanuova. Le accuse vanno dall'associazione per delinquere di stampo mafioso all'estorsione e al favoreggiamento aggravato dalla modalità mafiose. L'operazione, denominata "Cerbero", è coordinata dal procuratore aggiunto Ignazio De Francisci e dai sostituti della Dda Maurizio De Lucia, Roberta Buzzolani e Marzia Sabella. Agli arresti si è arrivati dopo indagini con intercettazioni telefoniche e ambientali, con le dichiarazioni di alcuni pentiti e con l'analisi dei pizzini sequestrati a esponenti dei clan che sono stati catturati.

Lme

© riproduzione riservata