Sabato 31 Gennaio 2009

Obama: presto il nuovo piano economico, rilancio del credito

Washington, 31 gen. (Apcom) - Il presidente americano Barack Obama ha annunciato che presto la sua amministrazione varerà una nuova strategia economica per ridare vigore al sistema finanziario, favorire il credito a famiglie e imprese, e creare nuovi posti di lavoro, garantendo inoltre severi controlli sulla gestione economica. Nel suo discorso settimanale, Obama ha inoltre rinnovato l'appello al Senato perché adotti rapidamente il grande di rilancio già formulato, sul quale dovrà esprimersi la settimana prossima, mettendo da parte le divisioni preconcette. Gli americani devono sapere che occorreranno anni, non mesi, per rimettere in sesto l'economia", ha detto Obama, aggiungendo che lo stesso piano di rilancio già presentato non sarà sufficiente. "Il segretario a Tesoro Tim Geithner", ha aggiunto, "annuncerà presto una nuova strategia che ridarà vita al sistema finanziario e aprirà il credito per le imprese e le famiglie". I dettagli della strategia non sono stati indicati, ma Obama ha fatto capire che essa prevede anche misure per prevenire gli abusi. "Vigileremo perché non vengano prosciugati i fondi necessari a favorire la nostra ripresa", ha detto. Giovedì scorso aveva definito "vergognosi" i bonus concessi ancora alle dirigenze delle grandi società di Wall Street, le cui perdite hanno ridotto sul lastrico migliaia di cittadini. Il presidente americano ha messo in rilievo la passata "mancanza di trasparenza" nelle gestioni finanziarie, e ha promesso che la sua strategia economica si ispirerà a "una trasparenza senza precedenti" e un "controllo rigoroso".

Cep

© riproduzione riservata