Venerdì 30 Gennaio 2009

Rai; Schifani e Fini convocano mercoledì 4 la nuova Vigilanza

Roma, 30 gen. (Apcom) - I Presidenti di Senato e Camera Renato Schifani e Gianfranco Fini hanno convocato la prima riunione della nuova Commissione di Vigilanza sulla Rai per le ore 14 di mercoledì 4 Febbraio. Lo si è appreso da fonti parlamentari. Primo atto della nuova commissione che, nella stragrande maggioranza ed eccezion fatta per Riccar5do Villari, ricalca la composizione della precedente, sarà l'elezione del nuovo Presidente. Ovvero, l'elezione di Sergio Zavoli se sarà rispettata l'intesa raggiunta fra Pdl e Pd all'indomani della precedente elezione di Villari. Atto necessario per convocare la nuova commissione, è stato quello con cui i Presidenti delle Camere hanno integrato la mancata indicazione da parte di Italia dei Valori (che diserta la Vigilanza per la mancata nomina alla Presidenza di Leoluca Orlando) dei loro rappresentanti, con la nomina di ufficio nella commissione bicamerale dei due capigruppo dipietristi alla Camera e al Senato, Massimo Donadi e Felice Belisario. I quali, pero', hanno già fatto sapere che non saranno presenti ai lavori di San Macuto. "Speravo - dice Bewlisario - che il Presidente del Senato non facesse un altro atto di prepotenza nei confronti dell'IdV, ma ormai l'autoritarismo la fa da padrone. Anziché rispettare una forza politica che ha manifestato un forte dissenso nelle procedure di revoca e di nomina della Commissione di Vigilanza - sottolinea Belisario - i presidenti delle Camere, ovviamente sempre interpretando a loro comodo una presunta e consolidata prassi parlamentare, provvedono a nomine di natura commissariale. Comunque, senza aver alcuna intenzione di bloccare l'attività della Commissione, non parteciperemo ai suoi lavori. Ormai - conclude l'esponente IdV - manca nei nostri confronti ogni forma di rispetto, per cui nessun sermone ci può essere rivolto né nell'Aula del Senato né fuori, essendo in atto una proditoria discriminazione nei nostri"

Tor

© riproduzione riservata