Sabato 31 Gennaio 2009

Sicilia; Minori rapinano coetanei: identificati grazie a Youtube

Roma, 31 gen. (Apcom) - Rapinano e minacciano dei coetanei, tutti minorenni, ma vengono identificati dalla polizia postale grazie a YouTube, perchè le vittime avevano riconosciuti alcuni giovani del gruppo, non direttamente responsabili dell'aggressione, come i protagonisti di alcuni video immessi proprio su YouTube. E' successo a Catania, dove la Polizia Postale e delle Comunicazioni di Catania ha denunciato alla locale Procura della Repubblica per i Minorenni due ragazzi resisi responsabili di rapina e lesioni ai danni di due coetanei. Il fatto risale al mese di dicembre scorso quando due minori, mentre sostavano di sabato sera in questa via Etnea, sono stati circondati da un gruppo di ragazzi, tra cui i due indagati, i quali, dopo averli minacciati, li aggredivano asportando loro alcune decine di euro. L'episodio era stato denunciato alla Polizia Postale poiché le vittime avevano riconosciuto alcuni giovani del gruppo, non direttamente responsabili dell'aggressione, come i protagonisti di alcuni video immessi su Youtube. L'investigazione avviata dalla Polizia Postale consentiva di identificare quasi tutti i componenti del gruppo, riconosciuti dalle vittime, tra cui gli odierni indagati, privi di pregiudizi penali. Quest'ultimi, interrogati su delega del sostituto procuratore dei Minorenni Valeria Perri, con le opportune garanzie di legge, non hanno ammesso le loro responsabilità e si sono al momento dichiarati estranei ai fatti.

Red/Apa

© riproduzione riservata