Domenica 01 Febbraio 2009

Usa, gelo nel Midwest: 42 vittime, un milione di persone al buio

New York, 1 feb. (Apcom) - La morsa di gelo che ha investito gli Stati Uniti non accenna a placarsi e, dal Midwest alla costa orientale, circa un milione di persone sono ancora senza elettricità. Solo in Kentucky sono migliaia qualli che hanno abbandonato le proprie case rimaste senza riscaldamento, mentre il bilancio complessivo delle vittime ha superato le quaranta persone. Le autorità locali in tutto il Paese stanno lavorando senza sosta per riportare la situazione alla normalità, soprattutto nelle zone rimaste completamente bloccate dal ghiaccio e dalla neve e dove cominciano a scarseggiare i rifornimenti di cibo e acqua in bottiglia. Tuttavia, nonostante gli sforzi incessanti, il timore è che, in particolare nelle aree rurali, potrebbero servire giorni, se non settimane, ha ripristinare la corrente elettrica. "Stiamo chiedendo agli abitanti di fare le valigie e muoversi verso sud, cercando riparo in un albergo o motel", ha detto Fred Brown, giudice della contea di Crittenden, in Kentucky. Finora hanno perso la vita almeno 42 persone, di cui almeno nove in Arkansas, sei in Texas, sei in Missouri, tre in Virginia e due rispettivamente in Okhlaoma, Indiana e West Virginia e una in Ohio. Il Kentucky è lo stato dove il bilancio è stato finora più grave, con undici vittime. A causare i decessi è stata spesso l'ipotermia, ma alcune persone hanno perso la vita in incidenti stradali e per avvelenamento da monossido di carbonio fuoriuscito da generatori difettosi, come avvenuto in un garage del Kentucky dove hanno perso la vita due persone.

Cep

© riproduzione riservata