Brucia un cascinale, due case inagibili Incendio in centro a Mozzanica
I vigili del fuoco in azione a Mozzanica (Foto by Foto Cesni)

Brucia un cascinale, due case inagibili
Incendio in centro a Mozzanica

Incendio a Mozzanica: a bruciare un tetto che è crollato: 200 metri quadrati di copertura con due appartamenti inagibili.

Un altro incendio è scoppiato nella tarda mattinata di martedì 12 marzo: a bruciare in maniera violenta il tetto di un cascinale in pieno centro a Mozzanica. Sul posto sono accorse cinque squadre dei vigili del fuoco da Romano, Treviglio e Dalmine, con le forze dell’ordine, la polizia locale e i carabinieri. Intervenuta anche un’ambulanza del 118: soccorsi la famiglia che abita dove è divampato l’incendio - padre, madre e figlio - e altre quattro persone che vivono nella casa adiacente. L’intossicazione è stata fortunatamente lieve e le loro condizioni di salute sono buone.

Distrutto invece il tetto che è andato completamente distrutto: circa 100 metri quadrati di copertura. Ora le due case sono inagibili.


© RIPRODUZIONE RISERVATA