Controlli anti-alcol sulle strade 5 patenti ritirate, via decine di punti

Controlli anti-alcol sulle strade
5 patenti ritirate, via decine di punti

Nelle ultime 48 ore, i carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno eseguito controlli straordinari sulle strade per contrastare il deprecabile fenomeno della guida sotto l’effetto dell’alcol.

A Treviglio i militari hanno deferito in stato di libertà un romeno 32enne trovato alla guida di un’autovettura di grossa cilindrata con un tasso alcolemico di circa 1 g/l (il doppio del limite consentito dalla legge). Oltre alla denuncia alla Magistratura, è stata ritirata la patente di guida e decurtati 10 punti dalla stessa. A Dalmine, invece, è stato deferito in stato di libertà un 50enne della provincia di Bergamo, trovato alla guida con un tasso alcolemico di circa 0,90 g/l (il doppio circa del limite consentito dalla legge). Anche in questo caso via la patente e decurtati 10 punti. Medesima decisione, sempre a Dalmine, anche per un 50enne della provincia di Milano trovato alla guida con un tasso alcolemico di circa 1,60 g/l (oltre tre volte il limite consentito dalla legge), a Ciserano per un 26enne della provincia di Milano, trovato alla guida con un tasso alcolemico di circa 2,20 g/l (oltre quattro volte il limite consentito dalla legge) e a Capriate S. Gervasio a un 48enne della provincia di Bergamo, trovato alla guida con un tasso alcolemico di circa 2 g/l (quattro volte il limite consentito dalla legge). A quest’ultimo è stata anche contestata la guida con patente scaduta.

A tutto ciò, vanno poi aggiunte le due patenti di guida ritirate in occasione del blitz eseguito domenica notte dai Carabinieri della Compagnia di Treviglio in un locale notturno di Canonica d’Adda, sempre per guida sotto l’effetto dell’alcol, al cui esterno era stato appunto allestito un posto di blocco da parte dei militari dell’Arma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA