Furto in negozio degenera in rapina Arrestata 30enne a Treviglio

Furto in negozio degenera in rapina
Arrestata 30enne a Treviglio

È stata arrestata in flagranza di reato mercoledì sera a Treviglio dai Carabinieri della locale Compagnia, con le gravi accuse di rapina impropria e lesioni personali aggravate, una 30enne pregiudicata, domiciliata con il proprio nucleo familiare nel campo nomadi di via Calvenzano, più volte oggetto di controlli e accertamenti da parte dei militari dell’Arma ma anche della Polizia Locale cittadina.

La donna, in compagnia di un familiare, ha sottratto con destrezza un capo di vestiario, del valore commerciale di alcune decine di euro, dal supermercato “MD” di via Padova, per poi allontanarsi. Raggiunta subito dopo da una commessa la 30enne, dopo varie insistenze, ha restituito tale bene lanciandolo addosso alla dipendente, aggredendola tra l’altro successivamente anche con schiaffi e tirate di capelli, sino a farla cadere a terra. Nel frattempo, tramite il numero di Pronto Intervento “112”, è intervenuta sul posto una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Caravaggio che ha arrestato in flagranza di reato la protagonista di tale episodio criminoso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA