In casa aveva tre etti di hashish Arrestato 18enne di Bariano

In casa aveva tre etti di hashish
Arrestato 18enne di Bariano

È stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 18enne di Bariano trovato in possesso di circa 3 etti di hashish all’interno della sua abitazione.

Sono stati i carabinieri della stazione di Romano di Lombardia ad eseguire il blitz nella giornata di venerdì, con la collaborazione dell’unità cinofile antidroga e per la ricerca di armi del Nucleo Cinofili CC di Orio al Serio.

I militari hanno fatto irruzione dopo aver raccolto una serie di elementi investigativi che hanno appunto permesso di accertare l’importante disponibilità di droga da parte del giovanissimo pusher italiano, probabilmente destinata al mercato locale. In casa, oltre allo stupefacente diviso in panetti, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato un bilancino digitale di precisione, materiale vario per il confezionamento dello stupefacente, oltre a 500 euro in contanti, ma anche una pistola scacciacani simile a quella in dotazione alle Forze di Polizia. Su tale ultimo recupero gli investigatori dell’Arma stanno in particolare verificando un’eventuale riconducibilità di tale replica di arma ad altri episodi criminosi.

Tratto in arresto, su disposizione del PM di turno, il 18enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato temporaneamente ristretto nelle camere di sicurezza della Compagnia carabinieri di Treviglio, in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata di sabato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA