Malore in casa a Castel Rozzone Muore operaia di 50 anni

Malore in casa a Castel Rozzone
Muore operaia di 50 anni

La donna, operaia di 50 anni, era molto conosciuta nella piccola comunità di Castel Rozzone: venerdì i funerali nella parrocchiale.

Da due giorni non si vedeva più in giro e non rispondeva al citofono e al cellulare, finchè mercoledì 3 gennaio a mezzogiorno è stata trovata senza vita nel suo letto di casa. Per Maria Luisa Ferri, operaia di 50 anni, residente a Castel Rozzone, fatale è stato un improvviso malore che l’avrebbe colpita almeno il giorno precedente e non le ha lasciato scampo. La morte della donna ha generato profonda commozione tra la gente del paese, che conosceva e aveva a cuore la cinquantenne, da qualche anno con qualche problema di salute, alleviato appunto dalla vicinanza di parenti, conoscenti e colleghi di lavoro.

Maria Luisa Ferri abitava da sola in una casa al primo piano del civico 19 di via Dante Alighieri, a cui si accede dal cortile condiviso con altri residenti. I contatti con le persone che più le erano vicine si erano interrotti da martedì mattina, ma nessuno, nemmeno i parenti, avevano dato peso all’insolita assenza, legando il silenzio a una serie di possibili circostanze.

Alcune conoscenti si erano recate martedì mattina nella casa della cinquantenne, che però non aveva risposto al citofono. Anche le insistenti telefonate delle zie e dei datori di lavoro della Pneumax di Lurano, ditta che produce componenti per l’automazione pneumatica e dove la donna faceva l’operaia, erano andate a vuoto. A quel punto è stata coinvolta anche Giuseppina Finardi, sindaco di Castel Rozzone, che dopo il personale tentativo di contatto telefonico con Maria Luisa Ferri, si è insospettita ulteriormente e ha deciso di coinvolgere la polizia locale e i vigili del fuoco. Ieri a mezzogiorno l’intervento dei volontari del distaccamento di Treviglio con una squadra. Saliti al primo piano dell’edificio hanno aperto una finestra dell’abitazione, trovando poi la donna purtroppo senza vita, colta da un malore nel sonno. I funerali di Maria Luisa Ferri si svolgeranno domani alle 10. Il corteo funebre si muoverà dalla chiesetta dell’Immacolata, posta accanto al cimitero, verso la parrocchiale di San Bernardo abate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA