Patente, risulta al corso ma è in crociera Falsificate le presenze: in 14 nei guai

Patente, risulta al corso ma è in crociera
Falsificate le presenze: in 14 nei guai

Risultavano al corso per la qualificazione come conducente: patteggia con l’istruttore di una scuola guida di Romano di Lombardia.

Risultava al corso per la qualificazione come conducente ma quel giorno si trovava in crociera. Con l’accusa di concorso nel falso ideologico un vercellese di 44 anni ha patteggiato un anno con pena sospesa. Con lui per lo stesso reato ha patteggiato due anni con la condizionale un 68enne di Romano, coadiuvante, ma ritenuto amministratore di fatto dell’omonima autoscuola e responsabile del corso. Quest’ultimo era accusato di aver falsificato le presenze alle lezioni per la Carta di qualificazione di conducente che consente, a chi è già in possesso di una patente di guida di categoria superiore, di svolgere attività di carattere professionale legata all’autotrasporto. Rinviati a giudizio altri 12 (falsi) partecipanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA