Pedoni travolti, 11 vittime  Il 2018 un anno drammatico
Pedoni sulle strisce

Pedoni travolti, 11 vittime

Il 2018 un anno drammatico

In 3 casi l’automobilista si è dato alla fuga. Fino ad aprile nessun morto, poi il picco a settembre.

Stella Lipitska, Giuseppe Chierichetti, Giovanni Pessina, Giovanna Giorgia, Giovanni Scanzi, Massimo Scanzi, Luigi Stefano Zanoletti, Francesco Zibetti, Antonio Belussi, Cesilda Bonacina e Battista Recanati. Sono i nomi delle 11 persone la cui vita è stata stroncata all’improvviso, investiti mentre erano a piedi sulle strade della Bergamasca nel corso del 2018.

Di fatto un anno nero per i pedoni, visto che 11 è purtroppo un record negativo degli ultimi 8 anni, eguagliato soltanto nel 2016, pure flagellato da 11 pedoni rimasti vittima di incidenti stradali. Dal 2011 a oggi gli investimenti mortali di persone a piedi sono stati ben 64, purtroppo con un’escalation negativa negli ultimi quattro anni. Se nel 2011 le vittime erano state 5, nel 2012 erano salite a 6, che è poi stato lo stesso numero del 2013, mentre nel 2014 i pedoni morti sulle strade della nostra provincia erano saliti a 7.


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 28 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA