Preso in stazione con uno spinello 21enne morde poliziotto a Treviglio

Preso in stazione con uno spinello
21enne morde poliziotto a Treviglio

Si stava arrotolando uno spinello, ma per farlo ha scelto decisamente un luogo poco adatto: la stazione ferroviaria di Treviglio e, più esattamente, una panchina non molto distante dal posto di polizia ferroviaria.

Se la sarebbe comunque cavata con una segnalazione alla Prefettura e poco più, ma C. M. M., romeno di 21 anni, ha dato in escandescenze al comando di polizia, arrivando a mordere un agente e a colpirne, secondo le accuse, altri tre, intervenuti per tranquillizzarlo.L’episodio risale a mercoledì poco dopo le 18, quando alcuni agenti della Polfer trevigliese hanno notato il giovane, intento appunto a prepararsi uno spinello.

Il giovane è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale: il fatto poi di avere nel suo curriculum penale, oltre ad alcuni processi da minorenne finiti con il perdono giudiziale, anche diverse denunce per resistenza da varie sezioni di polizia ferroviaria del Nord Italia, ha convinto il giudice del processo per direttissima non solo a convalidare l’arresto, ma anche a disporre la custodia in carcere.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 16 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA