Rogo a Mozzanica, intervengono i vicini Gravi ustioni per un papà di 40 anni
Vigili del fuoco in azione (Foto by Cesni)

Rogo a Mozzanica, intervengono i vicini
Gravi ustioni per un papà di 40 anni

Incendio in un appartamento, situato in una serie di villette a schiera in via Madre Teresa di Calcutta, a Mozzanica.

Nella zona residenziale del paese della Bassa, intorno alle 20.30 di martedì 6 agosto, il rogo è scoppiato all’interno di un’abitazione dove abita una coppia con due bambini di 6 e due anni, insieme alla nonna che abita con loro, inferma.

Feriti marito e moglie, i coniugi sono stati estratti dalle fiamme da alcuni vicini di casa che hanno chiamato i soccorsi e hanno aiutato la famiglia ad uscire dall’abitazione. Grave, per ustioni alle gambe e al torace, l’uomo, di 40 anni. Ustioni agli arti inferiori anche per la moglie, di 34 anni, che è stata trasferita in ospedale, così come la nonna, di 55 anni, per accertamenti date le sue condizioni di salute.

Sul posto i vigili del fuoco di Treviglio e Dalmine che hanno spento l’incendio: la casa è andata distrutta, con gli arredi completamente bruciati e importanti danni alle strutture. I bambini non sono rimasti feriti nell’incendio, ma sono stati comunque trasferiti al Papa Giovanni per accertamenti. Sul posto tre ambulanze e, oltre ai pompieri, i carabinieri del radiomobile di Treviglio, Martinengo e Caravaggio.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 7 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA