Romano, la ricerca degli studenti aiuterà gli astronauti nello spazio

Romano, la ricerca degli studenti
aiuterà gli astronauti nello spazio

Dal liceo «Don Milani» lo studio sull’azione di un’alga per depurare i liquidi di scarto. Vinto il concorso nazionale, l’Agenzia spaziale valuterà i risultati. «Un orgoglio per la scuola».

Gli astronauti prossimi ospiti della Stazione spaziale internazionale potranno avvalersi dei risultati di un progetto elaborato dagli studenti del liceo «Don Lorenzo Milani» di Romano. Si chiama «Project scenedesmus» ed è stato studiato da un gruppo di ragazzi delle classi quarte e quinte B e D del liceo scientifico/scienze applicate. Progetto che ha vinto il premio nazionale del concorso bandito congiuntamente dai ministeri della Difesa e della Pubblica istruzione riservato ai licei e agli istituti tecnici. Con il loro progetto gli studenti di Romano dopo avere prodotto urina sintetica in laboratorio hanno studiato l’azione e la funzione di una alga che contribuisce a depurare i liquidi.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 14 marzo 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA