Un chilo di cocaina nascosta in auto A Filago arrestati due spacciatori
Ecco dove era nascosta la cocaina

Un chilo di cocaina nascosta in auto
A Filago arrestati due spacciatori

Colpo al traffico di cocaina a Filago: i carabinieri di Treviglio ne hanno sequestrato oltre un chilo. Arrestati anche due spacciatori.

Nel pomeriggio di domenica 26 gennaio, durante il controllo del territorio in un’area segnalata da diversi cittadini come frequentata da spacciatori, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del Comando Compagnia di Treviglio hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione di cocaina, due cittadini marocchini: F. C.H., 30 anni, disoccupato e pregiudicato residente a Chignolo d’Isola e in regola con i documenti per la permanenza sul territorio nazionale e J. E.F., 40 anni, di fatto domiciliato a Brembate, irregolare sul territorio nazionale, sebbene pregiudicato.

I militari, dopo aver intercettato in via Manzoni di Filago la Peugeot 107 nera su cui viaggiavano i due, intimando al conducente di fermarsi, hanno controllato sia i due stranieri sia la vettura. Controllando la macchina, in un alloggiamento ricavato nella parte centrale del cruscotto, sotto la radio, i militari hanno trovato 17 sassi di cocaina per un peso complessivo di 1 chilo e 58 grammi avvolti in un cellophane azzurro nonché un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi da immettere sul mercato. Rinvenuti e sequestrati anche diversi e costosi smartphone di ultima generazione utilizzati dai due nordafricani per tessere la rete dei contatti di spaccio.

I due uomini hanno quindi tentato la fuga ma sono stati bloccati e arrestati. Su disposizione del pm, i due uomini sono stati trasferiti nel carcere di Bergamo in attesa della relativa convalida ed interrogatorio di garanzia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA