Arriva la «corsa più bella del mondo» La Mille Miglia sabato a Bergamo

Arriva la «corsa più bella del mondo»
La Mille Miglia sabato a Bergamo

Da Bergamo a Seriate 450 vetture d’epoca da 34 Paesi: le limitazioni al traffico in città e provincia per il passaggio della storica gara.

Sarà già uno spettacolo sentire il rombo dei motori in lontananza. Ma per assistere allo show ritagliatevi un pezzo di promenade lungo il Sentierone. È qui che si fermerà sabato 19 maggio «la corsa più bella del mondo»: la 1000 Miglia, tante sono le «miglia imperiali» da Brescia a Roma e ritorno. Con una tappa a Bergamo e Seriate. Carrozzerie fiammanti e motori tirati a lucido, la trentaseiesima rievocazione della corsa di velocità disputata tra il 1927 e il 1957, è attesa intorno a mezzodì.

I pezzi da museo giungeranno in terra bergamasca nell’ultima tappa della corsa dopo aver raccontato la storia dell’automobile in 7 regioni e oltre 200 località d’arte e cultura, un percorso circolare lungo 1.700 chilometri. Da Bergamo e Seriate vedremo passare 450 vetture d’epoca, appartenenti a 73 diverse case costruttrici. Sono 34 i Paesi di provenienza degli equipaggi, da tutti i continenti. Gli italiani sono il 28%, i più rappresentati con 285 partecipanti. L’Olanda si conferma al secondo posto (149), seguita da Germania (98) e Regno Unito (74). Presenti anche equipaggi dal Belgio, Stati Uniti e Giappone. La casa automobilistica più rappresentata è Alfa Romeo con 47 vetture, a seguire Fiat con 42, Jaguar con 34 e Mercedes-Benz con 33. Se starete bene attenti, al volante di questi pezzi di storia dell’industria automobilistica, potrete scorgere i volti di qualche vip e pilota professionista: Giancarlo Fisichella, Timo Bernard, Piero Pelù o ancora il bassista dei Coldplay Guy Berryman.

I bolidi faranno bella mostra di sé sull’asse piazza Pontida e via Tasso, basterà sedersi a un caffè per godersi lo spettacolo. Le Ferrari e le Porsche arriveranno intorno alle 12, mentre la manifestazione vera e propria farà il suo passaggio in città dalle 14 alle 17 circa. L’invito del Comune di Bergamo è di non usare l’auto ma mezzi alternativi, considerando le numerose modifiche alla viabilità dovute anche ad altre manifestazioni in programma come il Bergamo Pride 2018 . Il centro sarà chiuso al traffico da Porta Nuova a via Petrarca, piazza Pontida, XX Settembre, piazza Matteotti e via Tasso dalle 11 alle 19. Le auto entreranno in città da via Broseta e usciranno da via Pignolo verso Borgo Palazzo e Seriate. È qui che la corsa è attesa dalle 13 alle 17, in via Italia, Dante, Marconi e Cassinone. È conseguente la chiusura di tutte le intersezioni per garantire la sicurezza dei cittadini che assisteranno al passaggio, durante il quale, uno speaker presenterà alcune vetture in corsa: «Accolgo con piacere il passaggio della 1000 Miglia e invito tutti i cittadini, soprattutto i più piccoli, a guardare il transito di macchine che passavano per Seriate più di 80 anni fa», dichiara il sindaco Cristian Vezzoli. Il presidente Ugo Gambardella, presidente del Club Orobico auto moto d’Epoca ricorda «la partecipazione alla gara del poeta seriatese Giacinto Gambirasio. Vi prese parte due volte, di cui una vestito da Gioppino».


© RIPRODUZIONE RISERVATA