Balzo degli anziani: +22% in 10 anni Cresce anche la rete dei servizi

Balzo degli anziani: +22% in 10 anni
Cresce anche la rete dei servizi

In dieci anni gli over 65 sono saliti da 188 mila a oltre 229 mila. Più percorsi alternativi alle Rsa. Giupponi (Ats): miglioramento qualitativo

Cresce la popolazione anziana e crescono anche i servizi, non solo in termini quantitativi, ma anche qualitativi. In dieci anni, secondo i dati elaborati dall’Ats di Bergamo, gli over 65 sono passati da poco più di 188mila a oltre 229 mila, con un balzo del 21,88%.

Un incremento costante al quale, dal 2014, si è affiancato anche quello dell’offerta assistenziale, in particolare con l’introduzione delle misure innovative, ossia le Rsa aperte, le Residenzialità leggere e le Residenzialità assistite in comunità per religiosi.

Ciò ha determinato, dunque, un aumento anche dell’indice di copertura degli anziani arrivato al 34 per mille abitanti, con una crescita in dieci anni pari al 24,55%: «Un risultato positivo per il singolo anziano e per l’intero sistema sanitario – evidenzia Massimo Giupponi, direttore generale dell’Ats -. Una risposta al bisogno che ritarda l’ingresso nelle case di riposo».


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 9 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA