Bergamo piace ai turisti russi Boom del 38% tra le Mura Venete

Bergamo piace ai turisti russi
Boom del 38% tra le Mura Venete

Cresce la presenza di turisti russi quest’anno a Bergamo con un trend positivo del 38%.

Cresce la presenza dei turisti russi quest’anno a Bergamo che fanno segnare un trend positivo del +38%. Secondo i dati Yandex motore di ricerca russo, si è riscontrato un balzo positivo relativo alle ricerche relative proprio alla città di Bergamo sul periodo tra marzo 2017 e marzo 2018 da 40.899 e 56.453 e questa estate pare essere stagione da record di presenze di russi nella Città dei Mille. Su 33 mila turisti che nel 2017 sono passati per l’Infogate all’aeroporto di Orio al Serio, quasi la metà (15.041) provenivano dalla Federazione Russa, il 45% del totale. Il servizio di Paola Abrate su Bergamo Tv.

Così spiega i dati Giulio Gargiullo Digital Marketing Manager specializzato nel mercato russo: «La Città di Bergamo, e la sua posizione strategica, sono particolarmente importanti per i russi, soprattutto dal target lusso, in cerca quindi di turismo esclusivo in cerca di shopping soprattutto fra fashion e luxury e molto interessati agli outlet, esperienze uniche come masterclass, tour individuali, aperture di musei in esclusiva, e il food turism in crescita per quanto riguarda i russi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA