Brembate, furto di consolle all’Iper Bloccato alla cassa e arrestato
L’uomo è stato arrestato dai carabinieri

Brembate, furto di consolle all’Iper
Bloccato alla cassa e arrestato

In manette un uomo di 37 anni, di origine armena, nullafacente e pregiudicato. Ha rubato due consolle della Nintendo, ma è stato bloccato dalla vigilanza alle casse: sul posto sono poi intervenuti i carabinieri.

Convinto di poter aggirare i controlli della vigilanza interna al centro commerciale, ha raggiunto gli scaffali del reparto informatico dell’Iper di Brembate dove ha prelevato due consolle videogiochi della Nintendo. Poi, nel più classico dei modi utilizzati per il compimento di questa tipologia di reato, li ha inseriti in una borsa schermata avviandosi verso l’uscita.

Saltato il pagamento alle casse è però stato fermato dall’attento servizio di vigilanza che, nel frattempo, stava monitorando i suoi movimenti. Così, allertato dell’accaduto il 112, sul posto è sopraggiunta la pattuglia del Comando Stazione di Brembate che, restituita la merce all’esercizio di via Vittorio Veneto, ha dichiarato in arresto l’uomo per furto aggravato.

L’arrestato è A.G., 37 anni, nullafacente e pregiudicato di nazionalità armena con precedenti penali specifici che a seguito dell’ennesimo furto è stato ristretto nelle camere di sicurezza in attesa del processo con rito direttissimo nel tribunale di Bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA