Butti il mozzicone per terra? Ti arriva la multa ed è pure salata

Butti il mozzicone per terra?
Ti arriva la multa ed è pure salata

Il Comune di Rogno è tra i primi della provincia ad aderire alla campagna «No mozziconi a terra» lanciata dalla popolare trasmissione Striscia la Notizia per contrastare il diffuso malcostume di gettare per strada uno dei rifiuti più inquinanti.

C’è una legge che, dal 2016, prevede multe da 60 a 300 euro per i trasgressori, ma quasi nessun Comune italiano la fa rispettare. Così il telegiornale satirico di Antonio Ricci ha intrapreso la strada «moralizzatrice» chiedendo ai sindaci di firmare un accordo che li impegni ufficialmente ad applicare la normativa e a comunicarne i risultati ai cittadini.

La campagna ha trovato terreno nel Comune dell’Alto Sebino, dove la percentuale di raccolta differenziata è superiore al 90%: «La nostra Amministrazione – spiega il sindaco Cristian Molinari – ha deciso di aderire per proseguire nel solco di attenzione verso l’ambiente e di rispetto del territorio che negli ultimi anni ci ha portato a produrre pochissimi rifiuti indifferenziati».


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 16 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA