Carabinieri, 250 persone identificate Controlli straordinari antidroga

Carabinieri, 250 persone identificate
Controlli straordinari antidroga

Controlli straordinari antidroga da parte dei carabinieri del comando provinciale di Bergamo che hanno effettuato diversi posti di blocco lungo le strade principali della provincia.

Nell’ambito delle attività pianificate dall’Arma per controllare in maniera mirata e coordinata la provincia Bergamo al fine di contrastare qualsiasi azione illecita, in particolare i reati contro il patrimonio e connessi con la diffusione delle sostanze stupefacenti, i militari dell’Arma hanno svolto un servizio straordinario di controllo alle persone e ai veicoli in transito sull’intera provincia, impiegando oltre cinquanta uomini, compreso le unità cinofile.

L’attività, incentrata sullo svolgimento in contemporanea di più posti di blocco, nel richiamare l’attenzione della cittadinanza, ha consentito di identificare circa 180 veicoli e oltre 250 persone, fra le quali 40 circa di interesse operativo con precedenti specifici per reati di tipo predatorio o inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, determinando, inoltre, la contestazione di 9 contravvenzioni al Codice della Strada e la denuncia in stato di libertà per reati vari di 6 persone: un uomo 27enne e una donna 31enne di origine rumena per porto di armi o oggetti atti ad offendere; un uomo di nazionalità nigeriana, 22enne, colto in flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti; un uomo di nazionalità moldava, 26enne, per non aver ottemperato al “foglio di via”; infine, un uomo, 29enne, fermato alla giuda della propria auto sotto l’influenza di sostanze alcoliche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA