Sfilata di Mezza Quaresima e maltempo «Per ora si fa, venerdì la decisione»

Sfilata di Mezza Quaresima e maltempo
«Per ora si fa, venerdì la decisione»

La tradizionale sfilata è in programma per domenica 11 marzo: 75 carri dalla stazione a Piazza Pontida. Sabato 10 parata con i gruppi folcloristici per la prima volta a Oriocenter

Pioggia e lampi oggi, mercoledì 7 marzo, sulla città di Bergamo e neve nelle valli. Le peggiori previsioni del tempo si sono purtroppo avverate e incombono sul weekend in Bergamasca e sulla tradizionale sfilata di Mezza Quaresima. Anche gli organizzatori, il Ducato di Piazza Pontida, tengono gli occhi puntati al meteo per decidere se rinviare di una settimana la sfilata. «La sfilata è confermata - dice Mario Morotti, il duca di Piazza Pontida –: teniamo un occhio sulle condizioni metereologiche. Decideremo venerdì in mattinata se è il caso di rinviare».

Il programma è stato presentato a Oriocenter: il duca Mario Morotti ha annunciato che saranno 75 i carri a sfilare domenica 11 marzo mentre il sabato 10 marzo ci sarà una festa con i gruppo folcloristici per la prima volta a Oriocenter.

Sarà anche la prima sfilata dopo il prestigioso riconoscimento che ha inserito l’iniziativa del Ducato nel novero dei carnevali storici d’Italia, e la prima che dovrà fare fronte a una serie di scrupolose e restrittive disposizioni per garantire la sicurezza durante la parata dei carri, domenica pomeriggio, ma anche il giorno prima, per la sfilata dei gruppi folkloristici e il «rasgament de la ègia». Rogo e fuochi d’artificio che, proprio per motivi di sicurezza, torneranno in piazza Matteotti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA