Mamma di Gorlago uccisa C’è una donna indagata
Il luogo del ritrovamento del corpo carbonizzato di Stefania Crotti a Erbusco (Foto by Il Giornale di Brescia)

Mamma di Gorlago uccisa
C’è una donna indagata

Ci sarebbero motivi passionali dietro l’omicidio di Stefania Crotti, la mamma di 42 anni scomparsa giovedì. Il dolore di Gorlago: veglia in chiesa parrocchiale per ricordarla.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, una donna di 43 anni, C. A. della zona, che in passato sarebbe stata un’amica del marito della vittima, risulta indagata a piede libero ed è stata sentita presso il comando provinciale dei carabinieri di Bergamo, dove è stata raggiunta dal suo avvocato.

Gli inquirenti avrebbero sentito anche un uomo. Le indagini proseguono per definire i contorni della vicenda.

Stefania Crotti, 42 anni, di Gorlago, era scomparsa giovedì 17 gennaio e il corpo carbonizzato è stato trovato nei campi ad Erbusco nel Bresciano venerdì. Il marito della donna, che ha sporto denuncia di scomparsa, ha trascorso la mattinata di sabato dai carabinieri, ma è estraneo ai fatti.

La comunità di Gorlago, scossa dal dolore, si è raccolta nella serata di sabato 19 gennaio alle 20.30 in chiesa parrocchiale per una veglia di preghiera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA