Dieci furti, la volante lo insegue Si «rifugia» dai carabinieri: preso

Dieci furti, la volante lo insegue
Si «rifugia» dai carabinieri: preso

Un 39enne di Alzano, colpito da un ordine di custodia cautelare, è fuggito alla volante della Polizia. Ma è finito dalla padella alla brace.

La volante della questura lo stava inseguendo in via Rovelli per notificargli un ordine di custodia cautelare per una decina di furti messi a segno in città. Ma lui – L. M., 39 anni, nato ad Alzano – si è dato alla fuga, scappando. Più tardi, forse pensando che ad agire così avrebbe in qualche modo ammorbidito la sua posizione, si è presentato ai carabinieri di via Novelli: «La polizia mi cerca», ha detto. È stato ovviamente arrestato.

Leggi la storia acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 20 luglio 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA