Aspettava il bus per andare a casa Malore alle Autolinee, muore 48enne

Aspettava il bus per andare a casa
Malore alle Autolinee, muore 48enne

Un uomo di 48 anni, di Zandobbio, è morto nel pomeriggio di martedì 27 febbraio, colpito da un infarto che non gli ha dato scampo mentre si trovava alla stazione autolinee di Bergamo.

L’uomo si era rifugiato, forse per andare in bagno, forse perché appunto già accusava i sintomi del malore, all’interno del parcheggio multipiano. Un passante lo ha notato accasciarsi e ha chiamato il 112. Sul posto sono giunte l’ambulanza e l’automedica del 118: il medico ha tentato di rianimare l’uomo, che è però alla fine stato dichiarato morto per infarto. Pare fosse alle Autolinee per prendere l’autobus.

Al parcheggio sono giunte le volanti della questura. Il sostituto procuratore di turno ha disposto la riconsegna della salma ai familiari, non ravvisando dubbi sulle cause della morte improvvisa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA