Fino a Pasquetta previsto bel tempo E forse in montagna si scia ancora

Fino a Pasquetta previsto bel tempo
E forse in montagna si scia ancora

Gelato in riva ai laghi o sciata in montagna? Per il weekend di Pasqua potrebbe esserci l’imbarazzo della scelta.

Secondo i meteorologi a partire da venerdì 19 aprile un anticiclone si estenderà dal Nord Africa fino alla Scandinavia regalando al Mediterraneo giornate soleggiate e temperature miti. Italia inclusa: «Per venerdì, sabato e domenica prevediamo sole e caldo anche nella Bergamasca– dice Paolo Corazzon, di 3bmeteo.com- con temperature massime fino ai 25 gradi. Domenica sera inizierà a vedersi qualche velatura che insisterà anche nella giornata di lunedì: ma, stando ai dati che abbiamo ora, a Pasquetta ci sarà giusto qualche nuvola. La pioggia, se dovesse cadere, arriverà solo in serata e continuerà anche nella giornata di martedì».

Previsioni rassicuranti che regalano a turisti e cittadini bergamaschi un’ampia possibilità di scelta per il weekend. Ci si potrà spostare fino ai laghi per una passeggiata a filo d’acqua o un tour sul battello, oppure – perchè no – si potrà approfittare della neve caduta copiosa nelle ultime ore per fare una passeggiata in montagna. Che le cime siano ancora innevate lo testimonia anche lo scatto arrivato dall’osservatorio di Maslana, sulle Orobie: chi si avventurerà da quelle parti correrà il rischio di imbattersi in meravigliosi esemplari di stambecchi che scorrazzano leggeri su un manto completamente innevato. Per gli amanti delle piste da Colore fanno sapere che gli impianti riapriranno «tempo permettendo» sabato, domenica e lunedì: durante il weekend pasquale si potrà dunque sciare dalle 8,30 alle 16,30, approfittando di 60 centimetri di neve in località Polzone, di un metro a Cima Bianca. Quanto al Monte Pora, l’eventuale riapertura degli impianti verrà comunicata domani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA