#GiovanniXXIII: i preparativi per l’arrivo  delle spoglie di Papa Roncalli a Bergamo

#GiovanniXXIII: i preparativi per l’arrivo
delle spoglie di Papa Roncalli a Bergamo

Sono diverse le iniziative in programma per l’arrivo delle spoglie di Papa Giovanni XXIII a Bergamo previsto il 24 maggio. L’urna sosterà quattro giorni in città spostandosi in diversi luoghi chiave nell’ambito di un calendario messo a punto in collaborazione con la Diocesi bergamasca.

Bergamo attende l’arrivo di Papa Giovanni. Tutti lo chiamano così, senza troppe formalità. Un sintomo di confidenza in una città dove in questo momento di attesa il sentimento prevalente è il desiderio. Un sentimento divenuto via via sempre più forte dopo la notizia del pellegrinaggio ufficializzata nei mesi scorsi. Protagonisti della nuova video clip di Vatican News sono il vescovo di Bergamo, monsignor Francesco Beschi, e il segretario generale della Diocesi, monsignor Giulio Dellavite.

La devozione popolare

Sono solo alcuni del punti chiave dell’intero percorso che porta con sé una massiccia dose di devozione popolare e un intenso lavoro dal punto di vista organizzativo, svolto assieme alle istituzioni locali. L’obiettivo è di soddisfare diverse esigenze che vanno dalla sicurezza agli aspetti liturgici fino all’accoglienza. L’entusiasmo è enorme. Lo confermano anche i numeri: sono stati mobilitati più di 500 volontari e oltre un migliaio di addetti della Protezione Civile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA