Infarto sul lavoro, Simona ringrazia «I colleghi che mi hanno salvato la vita»

Infarto sul lavoro, Simona ringrazia
«I colleghi che mi hanno salvato la vita»

Simona Mattioli, 45 anni, si è sentita male venerdì all’Auchan. Soccorsa con massaggio cardiaco e defibrillatore. Operata, ora sta meglio.

«Voglio ringraziare di cuore i miei colleghi perché senza il loro tempestivo e professionale intervento oggi non sarei qui». A parlare è Simona Mattioli, la 45enne che venerdì scorso ha avuto un infarto sul posto di lavoro, l’Auchan di Curno, ed è stata salvata dai colleghi che le hanno praticato il massaggio cardiaco, hanno utilizzato il defibrillatore e chiamato i soccorsi. La donna ora si trova in Terapia intensiva coronarica al Papa Giovanni e ringrazia tutti.

Leggi che cosa è successo a Simona acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 14 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA