Esplosione all’Isola d’Elba,  crolla edificio Morti marito e moglie, tre feriti

Esplosione all’Isola d’Elba, crolla edificio
Morti marito e moglie, tre feriti

L’esplosione è avvenuta a Portoferraio nella notte tra lunedì 22 e martedì 23 luglio, probabilmente una fuga di gas all’origine dell’incidente.

Un’esplosione si è verificata nella notte tra lunedì 22 e martedì 23 luglio in una palazzina di due piani a Portoferraio, nell’Isola d’Elba. La deflagrazione, provocata da una fuga di gas, ha causato il crollo dell’edificio. Coinvolte cinque persone.

I Vigili del Fuoco sul posto con cinofili e squadre Usar specializzate nella ricerca tra le macerie, hanno estratto vive tre persone mentre altre due sono decedute.

Le due vittime dell’esplosione erano marito e moglie: il primo ad essere ritrovato privo di vita sotto le macerie è stato l’uomo, 68 anni. La donna, 76 anni, è stata individuata e recuperata poco prima di mezzogiorno e mezzo.

Concluse le operazioni di ricerca dei due dispersi i carabinieri di Portoferraio hanno provveduto al sequestro di tutto l’immobile composto dai tre appartamenti, e al sequestro delle bombole di gas esterne per procedere ai necessari accertamenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA