La comunicazione di Papa Francesco Venerdì incontro con monsignor Viganò

La comunicazione di Papa Francesco
Venerdì incontro con monsignor Viganò

Venerdì alle 11 in Sant’Agostino monsignor Dario Viganò, l’uomo della riforma dei media vaticani, racconta i «segreti» di Francesco.

Qual è il linguaggio di Papa Francesco? Come riesce a gestire una comunicazione globale come quella richiesta dal suo ruolo? Com’è il suo rapporto con le telecamere? Monsignor Dario Edoardo Viganò, assessore al dicastero per la comunicazione della Santa Sede, lo spiegherà domattina, alle 11, nell’Aula magna dell’Università di Bergamo, in Sant’Agostino, nel corso di un dibattito sul tema «Il linguaggio del Papa. Una comunicazione globale». L’iniziativa (a ingresso libero) rientra tra quelle organizzate dall’Università per celebrare il 50° anniversario di fondazione.

L’incontro è l’occasione per conoscere e apprezzare lo stile comunicativo di Papa Francesco (anche in relazione alla sua provenienza geografica), le sue parole, i suoi discorsi, i suoi gesti, il rapporto con il tempo, le telecamere e le nuove tecnologie. Nell’incontro-intervista tra monsignor Viganò e Alberto Ceresoli, direttore de L’Eco di Bergamo, non mancherà l’accostamento con i modi di comunicare nel passato degli altri pontefici, come San Giovanni XXIII, la cui recente peregrinatio delle spoglie in Bergamasca è stata raccontata con il docuweb #GiovanniXXIII. Il progetto, 21 video clip pubblicate sul sito informativo della Santa Sede Vatican News e de L’Eco di Bergamo, è nato per far conoscere Papa Roncalli nel mondo digitale, ed è stato ideato dal Dicastero per la Comunicazione del Vaticano e prodotto da Vatican Media in collaborazione con Officina della Comunicazione, Fondazione Giovanni XXIII e L’Eco di Bergamo.

Aprirà i lavori il rettore dell’Università degli Studi di Bergamo, Remo Morzenti Pellegrini, mentre l’introduzione sarà affidata alla presidente del corso di laurea in Scienze della comunicazione, Francesca Pasquali (info: www.50unibg.it).

Dario Edoardo Viganò, 56 anni, è assessore al Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, di cui è stato prefetto dal 27 giugno 2015 al 21 marzo 2018 guidando la riforma dei media vaticani. È stato inoltre direttore del Centro televisivo vaticano dal 22 gennaio 2013 al 21 dicembre 2015. Sempre presso la Santa Sede è membro della Congregazione per il Clero e della Congregazione per l’Educazione cattolica dal 29 settembre 2016. Professore ordinario di «Teologia della comunicazione» alla Pontificia Università Lateranense e dal 2016 è docente dei master in produzione e scrittura per il cinema e la televisione presso il Luiss Creative Business Center della Luiss Business School. In ambito cinematografico e audiovisivo, dal 2013 segue diversi team di ideazione e produzione di documentari dedicati alla figura del Papa e alla Santa Sede, non ultimo il film di Win Wenders «Papa Francesco - Un Uomo di parola».

Monsignor Dario Edoardo Viganò

Monsignor Dario Edoardo Viganò


© RIPRODUZIONE RISERVATA